lunedì 22 dicembre 2014

PANETTONE FATTO IN CASA. RICETTA CON LIEVITO DI BIRRA

Per questo Natale ho voluto sperimentare ancora un lievitato, quello perfetto per eccellenza per le feste: il PANETTONE con uvetta e canditi.


Mi sono rifatta a questa ricetta, con lievito di birra e che si fa in una serata e una mattinata.
Innanzitutto si parte da un lievitino, impastando
per una decina di minuti questi ingredienti:
75 g farina
8 g lievito di birra in cubetto
40 g acqua tiepida


Si lascia lievitare fino a raddoppio.



Si prosegue aggiungendo al lievitino cresciuto quanto segue ( vi consiglio di usare una planetaria o un robot che facilita molto il lavoro di oltre mezzora):
150 g farina (io ho usato solo quella normale)
5 g lievito di birra
2 uova intere
poi 45 g zucchero
e infine 40 g burro ammorbidito ( io ho usato quello ottenuto da panna ma non mi ha soddisfatto molto)

e si lascia lievitare almeno 2 ore (fino al raddoppio).


A questo impasto si aggiungono poi:
300 g farina
120 g zucchero
2 uova intere e poi 2 tuorli (non buttate gli albumi, ho in serbo per voi una ricettina che sfrutta proprio questi 2 bianchi)
4 g sale
8 g miele d'acacia
115 g margarina (non essendo rimasta soddisfatta dal burro da panna!)
100 g uvetta lasciata in ammollo con acqua e aroma di rhum (vi consiglio di aumentare la dose come si suggerisce nella ricetta originale)
70 g circa di arancio candito 
1 fialetta dei seguenti aromi: vaniglia, arancio e limone.


Si lascia lavorare bene l'impasto per almeno mezzora e poi si fa lievitare una notte intera nello stampo.


Al mattino seguente si esegue una croce sul panettone e si mette del burro, si inforna fino a completa cottura.


Si deve avere l'accortezza di far raffreddare il panettone a testa in giù per circa 12 ore infilzandolo con 2 spiedi a qualche cm dalla base.
 Eccolo qui!




BUONE FESTE AMICI.
Baci

Nessun commento:

Posta un commento