martedì 14 novembre 2017

La crostata di zia Rosaria, con mascarpone e gocce di cioccolato...


Questa ricetta qui è speciale, da rifare in ogni occasione importante!


Nel titolo ho ripreso la  dicitura che ne fa Angela, della crostata al mascarpone e gocce di cioccolato favolosa!

Ingredienti
per la crema( presa da GialloZafferano): 
  •   250 gr di mascarpone
  •   250 gr di ricotta
  •   200 gr di zucchero
  •   10 gr di farina
  •   100 gr gocce di cioccolato
  •   2 tuorli  
per la frolla di zia Rosaria:
  • 450gr farina
  • 200gr zucchero
  • 1 yogurt bianco
  • 1 uovo 
  • 150gr di burro fuso
  • 1 cucchiaino di lievito 

La frolla si prepara in un batter d'occhio con un robot mettendo tutto dentro. Si fa riposare per almeno un'ora in frigo.
Intanto preparate anche il ripieno lavorando delicatamente la ricotta con lo zucchero e poi il mascarpone, la farina e il burro fuso. Alla fine mettiamo anche le gocce.

Stendere la frolla a uno spessore di mezzo cm, disponete in una teglia alta a cerniera, versate all'interno la crema d ricotta e mascarpone.
Infornate a 180 gradi per 50 minuti circa.

Lasciare raffreddare bene prima di sfornare, cospargere di zucchero a velo e servire.


Buon appetito e a presto.

Baci baci Catia

giovedì 9 novembre 2017

Gustosa pasta con gli scarti del cavolfiore.

Avete mai pensato che le foglie e il gambo del cavolfiore possano non finire nel secchio dell'umido ma in un tegame a rendere una pasta più gustosa e salutare????

Ecco, io l'ho fatto:


Basta prendere tutte le foglie più tenere attaccate al cavolfiore e tagliarle a listarelle sottili e lo stesso si faccia con il gambo. Io sono partita da due cavolfiori piccoli e con le foglie esterne piu' dure ho preparato una minestra corroborante con i primi freddi. Li ho messi a mollo per qlc ora.

Ho rotto delle noci, circa 6 per 2 persone, e le ho spezzettate.
Ho cotto direttamente insieme in acqua salata pasta e listarelle di foglie. In un tegame ho lasciato insaporire con un filo di olio le noci e ho poi saltato la pasta scolata, aggiustando di sale e pepando.

martedì 31 ottobre 2017

Mini babà con la ricetta di Luciano Pignataro. Belli e buoni!

Ciao a tutti, come va?la ricetta, come accennato nel titolo, per questi piccoli deliziosi baba', la trovate qui www.lucianopignataro.it.

Qui vi lascio il mio passo passo fotografico della ricetta:
Ho lavorato le uova con il lievitino


Ho aggiunto il burro


Ecco l'impasto pronto dopo dieci minuti in planetaria, dopo aver aggiunto tutti gli ingredienti

Una volta inserito l'impasto nei pirottini unti e lasciati lievitare, inforno a 180 gradi fino a doratura

Eccoli pronti


E qui lasciati raffreddare bene




Li ho serviti inzuppati in una bagna analcolica aromatizzata al rhum, decorati con panna montata e pesche fresche



Deliziosi e oltremodo facili. Danno una grandissima soddisfazione a chi li fa e a chi li divora!

Baci baci a prestissimo Catia

sabato 21 ottobre 2017

Frullato da campioni. Un buon risveglio di domenica quando non ci va una colazione calda.

Ancora fa caldo e ci sta al risveglio un buon frullato fresco, con frutta, yogurt homemade e i biscottini che più ci piacciono!
 Per due bicchieri:

1 banana
1 pesca
240 ml latte freddo
125 g yogurt farto in casa bianco
Una manciata di biscotti



Una volta messi tutti gli ingredienti nel frullatore basta azionarlo per un minuto e il frullato e' pronto.


Buona colazione a tutti!!! Non dimenticate mai di farla, perché da essa dipende l' energia di tutta la giornata!


Baci baci a prestissimo Catia

giovedì 5 ottobre 2017

Pesto cremoso di noci e basilico.

Ciao a tutti e buon ottobre, come state?

Oggi vi lascio la mia versione casalinga di pesto, von noci e profumatissimi basilico del mio balcone!


Ho preso una manciata abbondante di foglie ben lavate di basiico, le ho messe nel frullatore, ho aggiunto 50 g di noci, sale e un po' di parmigiano.

Iniziando a frullare verso a filo l'olio di oliva, per ottenere un bellissimo composto cremoso. Sono andata un po ad occhio, devo ammetterlo!

Assaggiare se si sale va bene, e usarlo subito o, posto in vasettini può essere congelato e usato quando più ci fa comodo!


Noi ci abbiamo preparato delle belle linguine!!!


Adorabile. Gustoso. Delicato. Decisamente più tipico del sud!


Buon appetito e a prestissimo.

Baci baci Catia

sabato 30 settembre 2017

Body Chain... Una nuova trovata tra i bijoux...Per un tubino strepitoso.

Una serata speciale necessita del giusto outfit... E per completarlo occorrono anche gli accessori giusto!

Questa body chain, che ho creato direttamente addosso, mi ha fatto sentire coperta nonostante avessi un tubino senza bretelle e allo stesso tempo elegante e coordinata.



Ho impreziosito le due 'spalline' e il dietro con dei pendenti di cristalli trasparenti e rossi per catturare ancor di più l'occhio, mentre il davanti è rimasto sobrio sul décolleté con l'aggiunta di una fila di cristalli vicino da 4 mm.


Questa body chain era coordinata con un bracciale multi catena con chiusura a calamita e da un unico orecchino pendente con catene a diverse altezze indossato sull'orecchio sinistro.

Spero vi sia piaciuto!

A presto baci baci Catia

venerdì 22 settembre 2017

Morbida Brioche alla panna con confettura homemade di albicocca.


Ciao come va?

Oggi vi mostro questa buonissima ricetta, da colazione, merenda, da momento di calo energetico... Una brioche alla panna soffice, sfilacciosa, non troppo dolce, che io ho preferito personalizzare con confettura di albicocca home made.

250 gr farina 00
250 gr farina Manitoba
250 ml panna fresca da montare non zuccherata
100 gr zucchero
2 uova
4 gr lievito di birra secco

 Ho lavorato tutto in planetaria per circa 20 minuti.

Ho lasciato lievitare fino al raddoppio.

Ho formato delle palline grossolane al cui interno ho distribuito un cucchiaio di confettura. Ho chiuso e ho inserito in un a teglia di 24 cm. Ho coperto e fatto lievitare.

Ho cotto a 180 gradi per 40 minuti circa... Far raffreddare bene prima di consumare.

lunedì 11 settembre 2017

Brioche salata senza uova e burro. Doppio ripieno e Divorata in pochi minuti.

Ciao a tutti come va?
Oggi una ricetta che in due ore e mezza riuscirete a portare in tavola. Semplice, adatta anche a chi non vuole usare uova e burro per vari motivi, amata anche da uno scettico del preparato in casa come il mio maritino!




La ricetta l'ho presa da Silvana, si tratta di una brioche soffice e semplicissima, senza uova né burro.


500 g farina
200 ml latte ( anche d soia per renderla VEG)
100 ml acqua
50 ml olio di oliva
4g lievito di birra secco
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino e mezzo di sale

Io ho messo tutto in planetaria e per ultimo il sale. Ho lasciato impastare per dieci minuti circa. Ho messo a lievitare fino al raddoppio.
Intanto ho preparato due ripieni... Eh lo so, adoro avere alternative in cucina!

Uno con spinaci soffritti con burro e olio insaporiti con mezzo spicchio di aglio e 1 salsiccia fresca rosolata e un secondo con peperoni gialli, funghi, cipolla e 1 salsiccia fresca.

Una volta raddoppiato ho spianato l'impasto con le mani e l'ho tagliato in due.
Su uno ho spalmato del formaggio spalmabile fresco e grana e poi il ripieno di spinaci.
Sul secondo ho distribuito peperoni e funghi e qualche scaglia di grana.






Ho avvolto a salsicciotto e ho tagliato a grosse fette che ho poi distribuito a cerchio in teglie da 20 cm. Ho messo a lievitare per una altra ora circa e pii ho infornato per circa 30 minuti nella posizione più bassa in forno a 200 gradi.





Il risultato è una brioche leggera e soffice, goduriosa nel gusto, veramente ottima.

Provatela mi raccomando!

Baci baci a presto

giovedì 7 settembre 2017

CROSTATA DI MISYA CON DOPPIA CONFETTURA.

Ciao a tutti, come state?
Oggi vi lascio la ricetta della crostata di Misya, veramente ottima, profumata e croccante al punto giusto, come piace a me. Grazie Misya per l'ennesima ricetta molto ben fatta e di casa, un gusto che m piace sempre!




300 g farina
100 g zucchero alla vaniglia
100 g margarina
Mezzo limone grattugiato
2 uova
Un pizzico di bicarbonato

Due marmellate a piacere, io albicocca e ciliegie rigorosamente homemade

Stavolta non avevo affatto voglia di sporcare ciotole o taglieri o piani di lavoro... Ho da poco rispolverato il mio caro robot da cucina Kenwood, ed ho fatto cm Benedetta Parodi, ho buttato TT dentro senza uova e ho fatto lavorare per creare la sbriociolata in meno di 30 secondi, poi ho unito le uova e ho lasciato lavorare per formare la palla di frolla... In meno di 5 minuti senza sporcare quasi nnt la frolla era in frigo a riposare.
Ha riposato per un paio d ore, l' ho poi stesa tra due fogli di carta forno e sistemata in una teglia.
Ho spalmato le due confetture, creato la griglia sopra e infornato a 175 gradi per mezz'ora.

Ottima, ribadisco, come tutte le ricette di Misya.
Baci baci a presto Catia

mercoledì 30 agosto 2017

Poltrona Pello Ikea. Guardate come le cambio il vestito!

CIAO a tutti come state?
E agosto domani finisce, col suo caldo e le ferie per chi le ha avute, i matrimoni, le uscite, i mille kg da perdere ma invece messi su ... il mare, le cotte, i primi baci...

Ok, dopo questo momento di romanticismo e di estraneamento dalla realtà, torno al post!

Vi mostro un interessante progetto che ho realizzato in questo mese: la rivisitazione delle mie due poltrone Ikea Pello.

Perciò in questo post rispondo alla domanda che mi sono sempre fatta io stessa: come cambiare il rivestimento alla poltrona Pello IKEA.

In questa prima foto, la poltrona ha il suo classico e unico rivestimento color beige chiaro, che per quanto sia carino e adattabile ad ogni arredamento, si sporca con una gran facilità, e in teoria non sarebbe lavabile con acqua o a secco...!


La mia idea, avendo un divano rosso bordeaux, e avendo scelto la cucina chiara con gli sgabelli moderni anche essi bordeaux, era di colorare un pò queste due sedie- poltrone- quasi dondolo.
La soluzione più semplice:

martedì 22 agosto 2017

NUOVE CREAZIONI MARRIAGE...

Ciao a tutti, come state?

Oggi vi mostro velocemente le mie ultime creazioni MARRIAGE, dopo un lungo periodo di fermo dovuto a matrimonio, trasferimenti vari, ristrutturazioni e molto altro che non sto qui a dirvi.

Vi lascio agli scatti!!!









Baci Baci Catia