giovedì 30 marzo 2017

COTOLETTE DI COSCIOTTI DI POLLO AL FORNO

Ciao ragazzi come va?

Oggi ancora una ricetta. Stavolta salata, relativamente veloce, e nella versione light al forno, ma se volete possono essere anche tranquillamente fritte.


 Potete decidere di panarle normalmente come delle classiche cotolette di petto o di maiale o manzo.

Nel mio caso ho scelto delle  cosce e sovracosce che ho disossato e che restano morbide e succose anche dopo una cottura più prolungata in forno.

Basterà salarle e peparle un po', infarinarle leggermente, passarle nell' uovo sbattuto e poi nel pane grattato aromatizzato con un po' di prezzemolo e pepe.


Accendete il forno a 200 gradi e poi disponete in una teglia in modo che stiano bene distese e infornate dopo aver cosparso con un filo di olio fino a doratura.



Le ho accompagnate con patate al rosmarino, sempre al forno.



Baci baci a presto.

giovedì 23 marzo 2017

TORTA AL COCCO LIGHT SENZA UOVA E SENZA BURRO

Ciao a tutti, rieccomi con una ricetta dolce SENZA uova né burro. Si tratta di una torta al cocco leggera e senza sensi di colpa.


 Eccovi la ricetta, presa dal sito Prodottitipicitoscani:

280 g latte PS
20 g olio
145 g zucchero
115 g fecola
200 g farina
50 g farina cocco
Un pizzico di sale
Vanillina
1 bustina di lievito per dolci
2 manciate di mandorle a pezzetti o lamelle


Mescolate in una ciotola latte , olio, zucchero, sale, vanillina, farina e fecola setacciato e infine il lievito.
Versare tutto in una pirofila da 20 cm e cospargere con le mandorle. 
Cuocere a 180 gradi per 35 minuti facendo sempre la prova stecchino.

Spero tanto vi piaccia!!!!

Baci baci a prestissimo CATIA.

martedì 14 marzo 2017

TORTA DI FARINA DI RISO, GLUTEN & LACTOSE FREE E NON LO DIRESTI MAI!

Eccola qui, finalmente, la mia prima torta gluten free di cui vado certamente fiera!!!

E' sofficissima e non diresti mai e poi mai che è fatta con la farina di riso (che amo!).


Per farla procuratevi:

2 uova medie

martedì 7 marzo 2017

RAVIOLI DI RISO, GLUTEN FREE E COSì TANTO SIMILI A QUELLI CINESI!!!

Ciao a tutti come va?
Oggi la ricetta dei miei ravioli di riso rigorosamente cotti a vapore dall'inconfondibile gusto orientale.



Per circa 20 ravioli:
300 g farina riso
150 amido di mais
Acqua QB per ottenere un impasto molto idratato ma non appiccicoso
Un pizzico di sale abbondante

Preparate l'impasto inserendo i vari ingredienti e l'acqua necessaria, ne serviranno almeno 200ml. Fate riposare l'impasto e intanto preparate i ripieno.
Io ho scelto pollo tagliato molto sottile, cipolla, un pò di aglio, cavolo verza, carote, sedano, rosmarino e salvia, ho lasciato stufare il tutto e raffreddare.

Ho tagliato l'impasto a fette, e ho dato loro una forma quanto più possibile circolare, assottigliata.

Ho riempito i miei ravioli di riso con la carne ed ho chiuso bene con una forchetta i bordi.

Ho cotto a vapore su foglie di cavolo per 15-20 minuti fino a quando il colore della pasta è diventato lucido e quasi trasparente.

Veramente ottimi!!

A presto baci baci

giovedì 2 marzo 2017

BABà AL LIMONCELLO.

'O Babà, il re della pasticceria, a mio avviso!

E' un dolce che se fatto a dovere, sempre secondo i miei standard, non deve sapere di alcol, anzi. Deve essere imbevuto di una miscela sciropposa dolcissima profumata da pazzi al rhum, o come nel mio caso di oggi, al limoncello. Ma il trucco sta nel fatto che la miscela sciropposa va fatta sobbollire poco prima di spegnere il fuoco con l'alcolico da noi scelto, così da farne evaporare totalmente l'alcol e lasciare tutto l'aroma maturato nel tempo.



Bellino eh?
La ricetta è fedelmente presa da qui

440 gr farina 0 (manitoba)