venerdì 6 febbraio 2015

ANCORA CHAIN MAILLE ... BRACCIALE, ORECCHINI E CIONDOLO.


Ciao a tutti, come state?

Oggi vi mostro un nuovo lavoro di bigiotteria, basato sull’uso di anellini grandi e piccoli e pinze! Mi sono innamorata di queste tecniche che permettono di creare delle catenelle diverse da quelle acquistate che danno un valore totalmente nuovo alla creazione!




Qualche settimana fa vi avevo mostrato il mio primo lavoro: un bracciale con Daisy chain maille o anche detta maglia giapponese 12 in 2.

Oggi invece vi mostro un paio di orecchini e bracciale annesso più un mini ciondolo con la tecnica della Helm
Weave chain maille. Per la teoria, spiegata in inglese vi rimando qui al sito. Devo ammettere che questa catena è veramente molto istintiva e veloce.

Gli orecchini hanno richiesto 12 anellini grandi e 8 piccoli ciascuno.



Per il bracciale ho usato 27 anellini grandi per lato e altri 3 per allungare il terminale di aggancio; inoltre per collegare gli anelli ho usato 20 di quelli piccoli per lato di cui 2 agganciati al chiodino a 9 su cui è impilato il grande cristallo centrale.


Il ciondolino ha richiesto 9 grandi e 6 piccoli più uno da usare come passante per il filo o catenina. Ovviamente noterete che la lavorazione è diversa: gli anellini piccoli non sono accoppiati ma separati. Non so se la tecnica risulta la stessa, ma il risultato è simile, pare semplicemente una piccola variante.





Spero vi siano piaciuti! A presto baci baci Catia!

Nessun commento:

Posta un commento