domenica 22 febbraio 2015

DOLCI DEL MIO PERSONALISSIMO DIVINO AMORE!


Buonasera  a tutti! Come state? Spero bene!

Oggi vi presento alcuni dolcetti preparati con mandorle non pelate tritate e arance candite fatte in casa.
La ricetta deriva da un ricettario di pasticceria napoletana, sarebbero i cosiddetti DOLCETTI DEL
DIVINO AMORE  ma credo di aver sbagliato o travisato qualcosa:


130 g mandorle

130 zucchero

Qualche cucchiaio di acqua

1 uovo intero

30 g arancia candita tagliata a cubettini

scorza di  mezzo limone grattugiata


Dopo aver macinato le mandorle con lo zucchero in un macinino elettrico o se avete forza e voglia in un mortaio, unite qualche cucchiaio di acqua (2 o al max 3, non andate oltre sennò vi trovate un impasto troppo molle che potrete maneggiare solo con un cucchiaio). Impastate a mano ottenendo la consistenza di una frolla per biscotti ed aggiungete l’uovo e i canditi. Nel mio caso ho esagerato con l’acqua quindi ho ottenuto un impasto morbido e  quasi liquido che ho messo in alcuni pirottini. Nella ricetta originale si otterrebbero dei biscotti a cui dare la forma di ovetti da disporre sulla placca da forno.

Si cuociono per una ventina di minuti controllando che non si bruci né il fondo né la superficie.

Vi consiglio di mangiarli freddi. Nella versione originaria, sotto forma di biscotti, occorrerebbe passarli nella ghiaccia reale rosa.

Buon appetito! A presto! Catia










2 commenti:

  1. ciao ti seguo con piacere se ti va ricambia http://unosguardoalmond.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao grazie! mi fa piacere averti tra i miei lettori! mi unisco subito ai tuoi! a presto

      Elimina