venerdì 10 aprile 2015

CREPES VEGETARIANE FUNGHI, RICOTTA E MANDORLE


Oggi pranzo più o meno leggero! Ovvero, ho deciso di fare delle crepes senza uova  e burro con un ripieno di ricotta di capra e funghi. Inoltre, ho usato una salsa simil- bechammelle senza burro e una granella di mandorle. Quindi un primo che ricorda una ricetta vegetariana, ma veramente molto gustosa.




Per le crepes all'olio senza uova:

240 g farina

500
ml latte + 1 bicchiere di acqua

Sale

3 cucchiai di olio di oliva

Per la salsa:

4 cucchiai di olio

5 cucchiai di farina

Sale

Noce moscata

250 ml latte+ 250 ml acqua

Per il ripieno:

20 g funghi secchi, da ammollare in abbondante acqua tiepida per  20 minuti, scolare e continuare l’ammollo in 1 tazza di acqua pulita da usare durante la cottura

2 cucchiai di olio

Mezzo spicchio di aglio tritato

Pepe bianco

Sale

150 g ricotta fresca

Formaggio grattugiato e fresco filante

Granella di mandorle

Le crepes vanno preparate per prime: si prepara una pastella con farina, olio e sale e si aggiunge sia l’acqua che il latte per ottenere un impasto senza grumi. Si pone in frigo a riposare per una ventina di minuti.

Intanto si prepara la salsa: miscelare olio e farina, aggiungere in sale e abbondante noce moscata. Si allunga con acqua e latte e si fa cuocere a fiamma bassa fino ad ottenere una bechammelle densa e  corposa.

Per il ripieno si soffrigge l’aglio con l’olio, si aggiungono i funghi ammollati e si sala. I funghi vanno cotti aggiungendo la seconda acqua di ammollo filtrata e aggiungendo solo alla fine del pepe bianco. Dopo averli fatti intiepidire, si aggiungono 6 cucchiaiate di salsa e la ricotta, mescolando bene.



Si preparano le crepes, cuocendolo nell’apposita crepiera o in un padellino antiaderente cosparso di un velo di burro. Con queste dosi se ne ottengono 12- 15.

Nel mio caso, ho deciso di fare una sorta di lasagnetta, distribuendo su ogni stato di crepes il ripieno e cospargendo con granella di mandorle, formaggio grattugiato e pezzetti di formaggio fresco filante. Il tutto ripetuto fino a terminare tutti gli ingredienti.
L’ultimo strato viene cosparso di salsa leggermente allungata con acqua, formaggio grattugiato e altra granella. Si cuoce per una ventina di minuti fino ad ottenere una bella doratura  superficiale.



Consiglio di servire  le crepes dopo averle fatte intiepidire per una decina di minuti: si tagliano meglio e non ci si ustiona mangiandole!

Buon appetito e a presto!!!

Baci baci Catia


2 commenti:

  1. "Pronto, Catia? Sì, ecco volevo fare un ordine per stasera...una teglia. Sì, intera, per me. Ma lo faccio solo per testare se questa cucina vegetariana è buona come sembra, eh...mica perché sono una golosastra!"
    ;) un abbraccio, Cate! Grazie per continuare a giocare con noi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marzia continuo a dirlo: SEI TROOOOOOPPO FORTE!!! mi stai troppo simpatica! secondo me dovresti provarle! a casa mia (e sono tutti super carnivori!!!) le hanno divorate con tanto di complimenti! un bacione e alla prossima :) :) :)

      Elimina