martedì 17 marzo 2015

BAULE PORTAGIOIE TUTTO DI CARTA!


Ciao a tutti come state? Spero bene! Per il compleanno della mia sorellina ho voluto preparare qualcosa di speciale e, forse dettato dalla crisi ma non solo, di handmade ovviamente!
Si tratta di un bauletto portagioielli di carta.





Vi spiego come l’ho fatto:

MATERIALI:
1 rivista grande con almeno 180- 200 pagine + 1 catalogo piccolo+ 1 foglio di calendario per le rifiniture
Colla vinilica 250 ml
1 perla di carta  (qui per rinfrescarci la memoria)
1 chiodino con punta a perla o diamante
Idropittura bianca e vernice spray (opzionale)
Colore nero ad acquerello e tempera
Lucidante spray o all’acqua per decoupage

COME SI FA: nel mio caso ho ottenuto un
bauletto con base di 25 cm*12 e altezza di 8 cm. Ho arrotolato ogni pagina su se stessa per ottenere dei cilindri ed ho incollato il bordo della pagina per fissarlo con colla vinilica. Ne ho preparati 22 per la base e per il coperchio e 17 per i 2 lati lunghi (dalla rivista grande); per i lati corti ne ho preparati altri 17 dal catalogo piccolo. Inoltre ho preparato 4 cilindri di 23,5 cm+ 4 cilindri di 10,5 cm per creare i lati d’incastro del coperchio.

 
Ho incollato i cilindri l’uno all’altro ed ho passato almeno 2 mani di colla mista ad acqua per indurire bene le strutture. L’indomani ho incollato i lati lunghi sulla base ed ho lasciato rapprendere, poi ho inserito i cilindri corti per creare i lati corti e chiudere la base. Ho passato 2 mani di colla e acqua. Per il coperchio ho incollato i cilindri e dopo l’asciugatura ho creato 1 sorta di struttura di sostegno per renderlo stabile e fermo: ho inserito 2 strisce di carta ripiegate su se stesse a 5 cm dai bordi ed ho fatto aderire bene; poi ho cosparso di colla e acqua ed ho lasciato indurire.

Sia per la base che per il coperchio ho voluto rifinire il tutto usando delle strisce di carta ripiegate ottenute da un foglio di calendario diviso in otto parti ognuna delle quali è stata  ripiegata in 2 e poi ogni metà ripiegata su se stessa altre 2 volte. Con queste striscioline ho rifinito i lati lunghi e i laterali e la base, inoltre ho rifinito il perimetro del coperchio. A proposito del coperchio ho incollato anche i lati d’incastro a 2 a 2 ed ho ripassato con acqua e colla. Inoltre ho incollato una perla di carta da usare come pomello al centro del coperchio.






 
Arrivata a questo punto, ho passato 3 mani di idropittura lavabile bianca lasciando asciugare tra 1 passata e l’altra. Volendo lasciare l’interno bianco, ho fatto un’ulteriore passata con una vernice spray. Ho poi dipinto l’esterno: diverse passate di colore nero ad acquerello per la base e poi una bella passata con colore a tempera. Ho completato il lavoro così: ho rifinito le striscioline laterali e il pomello con uno smalto grigio e ho dato 2 passate di lucidante all’acqua. Una volta asciutto, il bauletto è stato completato da un chiodino con punta a diamante che ho fatto passare attraverso la perla per renderla stabile e ben assicurata.





Eccolo qui con la collana che mia sorella stessa mi ha chiesto di farle (ricordate? Si è innamorata di questa e ne ha voluta una simile ma in grigio!) e a cui ho abbinato degli orecchini (basati su questi fiori!).





Che ve ne pare? Ci sono voluti 3 giorni buoni considerando i tempi morti delle asciugature (a cui va aggiunta un'altra buona giornata per collana ed orecchini!), ma 1 volta finito è veramente bello!

A presto allora! Baci baci Catia

Nessun commento:

Posta un commento