martedì 10 marzo 2015

SPIEDINI DI MAIALE LACCATI CON POMPELMO E MIELE


Questo primo post effettivo di marzo è il mio contributo al contest SEDICI indetto da un gruppo di 6 bloggers di Torino (Alessandra: Ricette di Cultura, Alessandra 2:  Menta & Salvia, Betulla:  Betulla, Irene:  Stuzzichevole, Marzia: Coffe & Mattarello, Velia: Il Micio Sazio) che sono partite da un libro: "La grammatica dei sapori".  Niki Segnit. In queste pagine ha individuato 16 famiglie di sapori, che sono poi state analizzate, ordinate, assemblate per un totale di più di 4000 abbinamenti.
Come dice Marzia nel suo blog: ‘Noi spadelliamo, come sempre :) ogni mese sceglieremo una famiglia. Ognuna di noi sceglierà un ingrediente di quella famiglia e lo accosterà all'abbinamento che più le piace. Poi elencherà gli altri abbinamenti e a questo punto toccherà a voi.’

Ecco in effetti quello che si fa: ho scelto dal blog di una delle sei ragazze, io in particolare da quello di Marzia ((questo è il suo abbinamento!), uno dei sei agrumati in questione. Ed ho scelto uno degli abbinamenti più adatti alle mie corde! Ok, finito il preambolo, giuro! Ho scelto il POMPELMO e l’ho abbinato al MAIALE.





La mia ricetta è semplice, profumata e gustosa: SPIEDINI DI MAIALE E CIPOLLA LACCATI CON POMPELMO E MIELE

Ingredienti per 2 persone, circa 2 spiedini a testa

250 g di carne di maiale magra

Cipolla rossa

Qualche cucchiaio di miele millefiori

Succo di mezzo pompelmo e scorza grattugiata

Sale

Spiedini di legno


Vedete i sono davvero pochi ingredienti ma alla fine il risultato è ben assicurato: tagliate il maiale in grossi dadi di 2 cm circa, irrorateli con il succo di pompelmo e cospargeteli con la sua buccia e salateli. Fateli riposare per 15 minuti.

Intanto preparate la laccatura di miele e succo di pompelmo: mischiate 1 cucchiaio di miele liquefatto con 2 cucchiai di succo e mescolate bene. Userete questo preparato con un pennello dopo aver fatto cuocere dai 4 lati gli spiedini.

Sfogliate la cipolla e tagliatene dei quadratini da alternare alla carne sugli spiedini.

Assemblate gli spiedini e cuocete su piastra o su un tegame antiaderente. Spennellate bene con la laccatura e fate dorare.



Io ho deciso di servire su una insalatina fresca e leggera di finocchio, pompelmo a spicchi e carote condita con olio, sale ed altro succo di pompelmo.

Buon appetito e a presto! Catia
CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST



8 commenti:

  1. Cara Catia,come hai scritto la tua ricetta è semplice ma molto interessante! Grazie di cuore, e w #Sedici !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Betulla! a prestissimo! non vedo l'ora di sperimentare per il prossimo mese!

      Elimina
  2. Che voglia di grigliate sull'erba, piedi nudi e sole che mi hai fatto venire...abbinamento perfetto! :) in più il miele che addolcisce e la cipolla che dà sprint...mi sto per invitare a cena, anche se sono le 22! Arrivooo :) grazie per aver giocato con noi e per averci regalato questi sapori...un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Marzia! vieni a cena quando vuoi! aspetto con ansia i prossimi abbinamenti allora! baci baci Catia

      Elimina
  3. Cara Catia, grazie per la tua ricetta... Il maiale reso goloso dal pompelmo e dal miele non può che essere apprezzato da tutti :) Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Irene! in effetti il maiale è ottimo in tutte le salse a mio avviso, ma così mi ha stupita e stregata! a presto!

      Elimina
  4. Ciao Catia. Mi piace molto e mi piace anche tanto quel tocco di miele! Grazie per aver partecipato con la tua ricetta! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alessandra, mi fa piacere! grazie a voi per questo contest super interessante! :D

      Elimina