sabato 30 dicembre 2017

Cenone di capodanno 3: secondi piatti.

Due idee per i secondi piatti del cenone. In realtà si tratta di due arrosti di carne, ma se non vi va sceglietene solo uno e l'altro sarà il cotechino o del pesce. Vedete un po voi, io vi lascio queste due idee:

Arrosto di tacchino con spinaci e prosciutto crudo


Arrosto di lonza di maiale al latte



Per l'arrosto di tacchino:

1 fetta di petto di tacchino da 1 kg
100 g spinaci in foglia freschi
50 g prosciutto crudo
100 g provolone dolce
Spago o rete

Fatevi preparare il petto di tacchino aperto a libro, distribuite gli spinaci, il provolone e il prosciutto e chiudere bene con dello spago da macelleria.

Fate rosolare tutti i lati in qualche cucchiaio di olio in cui avete messo una costa di sedano, una carota, un rametto di rosmarino e 4 foglioline di salvia. Salate pochissimo e aggiungete un litro di acqua. Cuocere a fuoco dolce per 1 ora e un quarto. Spostare in una pirofila e far terminare la cottura in forno se volete le pentole pulite, altrimenti la cottura totale deve essere di un'ora e 40.

Per l'arrosto al latte:
1 kg Lonza o arista di suino
4 cucchiai olio
1 litro latte
Sale e pepe

Questo arrosto si fa totalmente in pentola. Soffriggere per sigillare tutti i lati dell'arista nell'olio caldo. Aggiungere il sale e pepe e poi il latte, lasciando cuocere per 1 ora circa

Passare con il frullatore ad immersione il sughetto e distribuire sulla lonza a fette di 1 cm.

Entrambi gli arrosti possono essere accompagnati con patate e/o insalata.

Buone feste e buon cenone di capodanno!!!

Nessun commento:

Posta un commento