sabato 21 giugno 2014

CRISTALLI CHE GIOCANO CON LA LUCE.


Ciao, come state?

Oggi in questo breve post voglio mostrarvi 3 parure create nello scorso week end fatte di cristalli simil Swarowsky ovali, nelle tonalità del verde e del nero, pensate per accompagnare un leggiadro e drappeggiato vestito sopra il ginocchio verde  con una spallina tempestata di scintillanti strass e lustrini.

 
 
Ho voluto
creare una coppia d bijoux totalmente verde, con un motivo a 2 fili in cui i cristalli del filo superiore cadono nello spazio interposto tra i cristalli della catenella inferiore. Ho usato in tutto 9 cristalli intervallati da 5 cm di catena molto sottile. Per il bracciale ho usato 5 cristalli che seguono le stesse disposizioni della collana.

Nella coppia nera, ho intervallato cristalli più grandi e più piccoli e tutti confluiscono verso il centro della collana dove brillano 2 perle ricoperte interamente di strass neri e una perla centrale multisfaccettata. Nel bracciale il motivo si ripete e manca solo la grossa perla centrale che sarebbe risultata troppo invasiva e avrebbe fatto perdere al gioiello la sua delicatezza.

L’ultima parure è quella verde e nera: qui ho giocato sull’alternanza dei 2 colori con vari pezzi di catenella messi per creare un morbido movimento e non appesantire con troppi cristalli la creazione. Il bracciale segue lo stesso profilo..

 Di  questa parure è disponibile anche la coppia di orecchini: un cristallo nero e 1 verde sono impilati su chiodini metallici autonomi. Si viene così a determinare un gioiello rigido rispetto a collana e bracciale ma di grande effetto scenico che può essere utilizzato anche in maniera indipendente
Baci baci alla prossima

Catia

Nessun commento:

Posta un commento