martedì 5 gennaio 2016

COSE DA BEFANA: SALAME AL CIOCCOLATO SENZA UOVA DELL'ULTIM'ORA

Corsa dell'ultimo minuto per tutte le Befane che stanotte consegnano ai loro amati bimbi dolcetti e caramelle di ogni tipo, e a volte anche del carbone (ma ci sta perché nessun bimbo, o adulto, può garantire per 365 giorni e 24 ore al giorno di essere impeccabile e sempre buono!).

Nel mio caso, non ho bimbi. Ma volevo donare qualcosa al mio amore per domani, non avendo voluto comperare calzette piene di dolciumi con conservanti e coloranti a gogo.

Oggi ho preparato per lui un dolce VELOCISSIMO, goloso e profumatissimo, SENZA UOVA, SENZA COTTURA E PURE UN Po' SCROCCHIARELLO: il SALAME DI CIOCCOLATO.




Munitevi di biscotti secchi, di quelli che amate di più, non farciti, magari anche con qualche goccia di cioccolato e seguitemi:

200 g biscotti secchi (io frollino al riso e latte, tipo 'Campagnole')

120 g burro
100 g zucchero
50 g cacao amaro
2 cucchiai di latte
1 cucchiaio di caffè

1 cucchiaio di cacao e 1 di zucchero a velo per ricoprire il salame


Si inizia a preparare il salame di cioccolato sbriciolando grossolanamente i biscotti: ricordatevi di lasciare dei pezzettoni che poi tagliando il salame daranno proprio l'idea di un vero insaccato e lo renderanno oltre che più credibile anche un po' croccante.
Si uniscono il cacao e lo zucchero mescolando bene.
Si scioglie il burro, aggiungendo il caffè e il latte e si lascia
intiepidire qualche minuto e si versa sui biscotti.
Si mescola velocemente per un paio di minuti e si versa su un foglio di carta forno. Il bello, ora, è richiudere a salsicciotto il preparato e dare la forma di una caramella allungata alla carta. Si pone in frigo per qualche ora fino a indurimento.




















Una volta ben raffreddato si cosparge di cacao e zucchero a velo e si serve! Et voilà il nostro salame di cioccolato è pronto!
PS. Il cacao può essere sostituito da cioccolato fondente sciolto e lasciato raffreddare. Potete usarne dai 100 ai 150 g.
Inoltre potete decidere di mettere al posto del caffè del rhum o in caso sia destinato anche ai bambini omettere sia
l'uno che l'altro e sostituire con della vaniglia per esempio.
Ultima cosa: potreste voler aggiungere anche della frutta secca! Allora sbizzarritevi a mescolare nocciole, noci, arachidi, pistacchi! Ma non esagerate! Max 50- 80 g dopo averli leggermente tostati!







Buonissima Befana a tutti, grandi e piccini!


Catia

PPS. La ricetta si trova un po' ovunque su internet con qualche variazione sulle dosi e sull'importante aggiunta o meno di uova. Non ricordo precisamente a quale mi sono rifatta quindi chiunque riconoscesse che si tratta di una sua idea me lo facesse presente così aggiungerò con piacere il link alla sua ricetta! Baci baci!








4 commenti: