giovedì 29 maggio 2014

ESPERIMENTO CHIOCCIOLA DI MARMELLATA. CON LIEVITO MADRE.


Ciao a tutti, sono tornata. Come vi accennavo nel post di ieri, oggi voglio mostrarvi un dolce con pasta madre che ho realizzato l’altra sera: la CHIOCCIOLA con marmellata di albicocche. Si tratta di uno di quegli esperimenti NON PROPRIO BEN RIUSCITI, ma come accennavo all’apertura del blog, qui voglio comunicarvi anche ciò che non riesce perfettamente e va migliorato. La ricetta l’ho presa da internet mesi fa e solo ora l'ho provata, ma a volte è meglio diffidare o comunque fare qualche prova prima di preparare un dolce del genere per un’occasione!

 
La ricetta è la seguente:

-220 g LIEVITO MADRE rinfrescato

-150 ml ACQUA tiepida

-2 UOVA

-50 g MARGARINA

- 1 pizzico SALE

- 120 g ZUCCHERO

-450 g FARINA 00

- aroma ARANCIA

- MARMELLATA

Come sempre, ho impastato tutto a mano per diversi minuti fino ad ottenere un panetto che non si appiccica più alle mani. Ho steso l’impasto su un tagliere infarinato e al centro ho distribuito la marmellata che avevo scelto. Ho arrotolato e ho cercato di formare una chiocciola in una teglia ricoperta di carta forno.

Ho lasciato lievitare per circa 2- 3 ore ( la prossima volta lascerò anche una notte intera!) e poi ho infornato in forno a gas manopola sul 6 per circa 40 minuti.

Il risultato è  il seguente: la torta appena tolta dal forno ricorda più un pane che una morbida brioche, l'impasto non è cresciuto troppo bene perché forse avrei dovuto aspettare di più prima di infornarlo, la parte più grossa centrale necessitava forse di maggior cottura o comunque il mio forno a gas non è l’alleato delle torte lievitate, l’impasto in futuro sarà lavorato con un robot o con una impastatrice che gli permetterà di crescere meglio ed avere un aspetto più gradevole. Infine farò lievitare l'impasto una prima volta e poi darò la forma e farò lievitare per tutta la notte, magari aiuta! Tutto sommato, comunque, il sapore non è malvagio, anzi! Un difetto grosso è che già il mattino successivo se non viene riscaldato nel forno a microonde rimane duretta e poco appetibile.

È stato un po’ deludente perché da un dolce fatto con il lievito madre ti aspetti una riuscita quasi impeccabile e sicura! Di sicuro riproverò e vi aggiornerò!

Adesso vi lascio il mio augurio per una splendida giornata e alla prossima.

Baci Catia!

Nessun commento:

Posta un commento